Spento e spostato il braciere olimpico

Il braciere è stato spento per quasi undici ore e spostato all’ingresso sud dell’Olympic Stadium per preparare il campo in vista delle gare di atletica

Il braciere olimpico di Londra 2012 è stato spento per quasi undici ore e spostato all’ingresso sud dell’Olympic Stadium. La fiamma è stata spenta alle 21 di ieri e riaccesa oggi alle 7.50, quando il trasferimento è stato completato.

Durante le operazioni, la fiamma olimpica è stata "conservata" in una lanterna simile a quella che la marina britannica ha utilizzato il 20 luglio nel percorso della torcia. Il braciere è formato da 204 petali, uno per ogni paese presente ai Giochi, e rimarrà all’interno dell’impianto che ospiterà le gare di atletica leggera a partire da venerdì.

Il braciere è stato nuovamente acceso da Austin Playfoot, che era già stato tedoforo ai Giochi del 1948 e si è ripetuto quest'anno. Rimanendo all'interno dello stadio, il grande braciere continuerà a essere non visibile ai visitatori che non hanno accesso al complesso. Una situazione non comune, ma simile a quella di Londra '48, che nei giorni scorsi ha creato non poche polemiche, ma che il progettista del braciere Thomas Heatherwick, ha difeso.

Una situazione non comune, ma simile a quella di Londra '48, che nei giorni scorsi ha creato non poche polemiche, ma che il progettista del braciere Thomas Heatherwick, ha difeso. Nelle Olimpiadi di Pechino 2008, come in edizioni precedenti, il braciere era collocato sulla copertura dello stadio.

Commenti

angelo.p

Lun, 30/07/2012 - 15:16

Braciere molto bello e originale,tuttavia la sua collocazione era del tutto sbagliata.Lo spettacolo ha prevalso sul logico significato del fuoco olimpico ed il suo spostamento inevitabile ne è la conferma.Tuttavia anche la seconda collocazione non va bene poiché tradisce anch'essa lo spirito olimpico.La fiamma dovrebbe essere ben visibile anche all'esterno tale da coinvolgere simbolicamente tutti allo spirito olimpico e non solo i fortunati occupanti quello stadio.Diversamente ci vorrebbe un braciere per ogni luogo di competizione il che non è ovviamente possibile.

Ritratto di Baliano

Baliano

Mar, 31/07/2012 - 10:11

Solo la soporifera-flemma, poteva spegnere la fiamma. Invece di accenderla sulla London Eye, la trattano quasi fosse un fuoco fatuo. - "Che peste li colga", peggio, che il medagliere dei "britanni" langua. ---