Sport LADY B: «SUBITO IN CHAMPIONS» MORATTI «BACCHETTA» THOHIR


Il Milan deve tornare a giocare in Champions. Barbara Berlusconi ha spiegato i termini dei suoi confronti: «L'Atletico Madrid è un esempio. Attraverso un progetto, una buona programmazione e una buona rete di osservatori, anche senza infinite risorse si possano ottenere risultati importanti». Sul fronte Inter affiorano le prime crepe tra Thohir e Moratti, che non ha gradito alcune parole dell'indonesiano: «Risanamento un bel niente. Quando Thohir parla in questi termini dimentica che gli stipendi sono sempre stati pagati e così anche i fornitori».

Commenti

pathos

Dom, 25/05/2014 - 22:08

l'importante è che vada via seedorf . questo è il proclama gallianesco dove da buon despota amministrativo forte del ricatto pensionistico decide vita morte e miracoli del sistema Milan . non importa se è controproducente o se reca danni all'infinito l'importante è che lui decida . I tifosi non contano nulla solo per biglietti stadio e gadget o coronelle televisive. Se ne frega se tutti lo vorrebbero in geriatria lui gioca con l'asservimento altrui le furbate per non includere troppi tifosi nelle scelte e una curva club da sottomessi. seedorf era bravo ma il tipo gli ha messo contro lo spogliatorio poichè non gli piaceva si è costruito la negatività del caso. quando l'epidermide conta più dello sport e della squadra. Stiamo tutti aspettando che te ne vada ...vero geometra galliani .