Sport L'ULTIMO GRANDE CRONISTA DEL CICLISMO EROICO


È morto a Milano Mario Fossati, una delle più grandi firme del ciclismo, ma anche di ippica, boxe e calcio. Monzese, 91 anni, si era avvicinato fin da giovane allo sport praticato e raccontato. Soldato nella Guerra Mondiale, è stato uno dei reduci della campagna di Russia del 1943. Dopo la Liberazione, Fossati si è dedicato al giornalismo sportivo, percorrendo decenni insieme con Gianni Brera, tra «Gazzetta dello Sport», «Giorno» (ai cui tempi risale la foto) e «Repubblica».