Sport QUANTI «CIECHI» PER GARCIA BEI TEMPI QUELLI DI AURICCHIO


Nessuna multa o squalifica per Garcia, l'allenatore della Roma, sorpreso dai fotografi, mentre, seduto in panchina, parlava al telefono durante la partita con il Livorno. Un arbitro, due assistenti di linea, due di porta, un quinto assistente, un ispettore della procura federale, i magnifici 7 della serie A, sono peggiori delle tre scimiette, dunque non hanno visto, non hanno sentito, non si sono accorti e dunque nulla hanno segnalato al giudice sportivo. Bei tempi quelli di Auricchio e della sua compagnia.

Commenti
Ritratto di depil

depil

Mer, 28/08/2013 - 08:40

ancora mi domando perchè Auricchio è fuori dal carcere!