Sport ROSELL SI DIMETTE «SPARITI» 38 MILIONI


Sandro Rosell ha deciso di dimettersi da presidente del Barcellona, secondo quanto anticipa l'edizione on line del Mundo Deportivo. La decisione di Rosell è legata all'inchiesta della magistratura catalana sull'operazione che la scorsa estate ha portato all'acquisto di Neymar dal Santos con la presunta appropriazione indebita di 38 milioni: il brasiliano sarebbe stato pagato 95 milioni anzichè 57. Il Barcellona sarà guidato dall'attuale vicepresidente Bartomeu fino al 2016.