Strakosha si esalta, Milinkovic gigante in mezzo

6,5 STRAKOSHA Si esalta su Dzeko, bene su El Shaarawy, nega il gol anche a Florenzi.

6,5 BASTOS Ogni tanto, troppo sicuro di sé, commette errori di superficialità. Poi rimedia.

6,5 ACERBI Inizialmente soffre un po' la fisicità di Dzeko, poi però gli prende le misure.

6,5 RADU Solita partita di grinta e personalità. Una certezza per Inzaghi.

6 MARUSIC Anche nel momento migliore della Lazio appare timido: spinge troppo poco.

6,5 MILINKOVIC A centrocampo è un gigante: domina su tutte le palle alte e nei contrasti.

6,5 LEIVA Se la Lazio soffre poco è anche perché davanti alla difesa c'è lui.

6,5 LUIS ALBERTO Illuminante nel primo tempo. Quando sta bene sia di testa che fisicamente è il faro della Lazio (dal 25' st PAROLO 6 Aumenta la densità a centrocampo).

6 LULIC Non è nel suo momento migliore, ma corre sempre più di tutti.

7 CORREA Il solo assist per Caicedo è un regalo per gli esteti. Prende il rigore che chiude la partita (dal 33' st CATALDI 7 26esimo romano a segnare nel derby. Regala alla Lazio il vantaggio negli scontri diretti).

7 CAICEDO Freddissimo nel gol. Nel girone di ritorno è già a quota 3 centri, e ha sempre sbloccato il risultato (dal 19' st IMMOBILE 6,5 Freddo sul rigore. Si vede che non sta bene).

All: INZAGHI 7 La Lazio torna a battere una big in campionato dopo oltre un anno. E ora può puntare alla Champions.