Strinic firma un contratto che lo legherà per tre anni al Milan

Dopo Reina il Milan annuncia il secondo acquisto per la stagione 2018/2019, assicurandosi le prestazioni del difensore ex-blucerchiato

Ormai deciso il futuro di Strinic. Dopo aver preso Reina dal Napoli, il Milan piazza il secondo colpo di mercato e regala a Gattuso un nuovo rinforzo per la difesa, nell’attesa di conoscere gli eventuali sviluppi delle decisioni da parte dell’Uefa.

È lo stesso calciatore croato ad annunciarlo con un intervista rilasciata a 24: “La stagione adesso è finita, quindi posso dire che non sono più un giocatore della Sampdoria ed ho firmato un contratto di tre anni con il Milan. Probabilmente il club annuncerà l'affare dopo la fine della Coppa del Mondo”.

Proseguendo nelle sue dichiarazioni, Strinic ha poi cercato di spiegare il motivo del suo scarso impiego durante la seconda parte della stagione (solo tre le presenze messe a referto) e l’origine dell’incrinamento dei rapporti con la società blucerchiata a causa della sua decisione di non rinnovare il contratto in scadenza: “Quando si è in scadenza di contratto, un club ha due opzioni: chiedere di dare il massimo e schierare l'atleta oppure decidere di non farlo giocare più. Per questo, negli ultimi 6 mesi, sono entrato in campo solo in tre partite. I rossoneri mi volevano già quando ero al Napoli e mi hanno aspettato: hanno ribadito più volte che a loro non importava se venivo utilizzato poco. È una bella cosa, così come sarà una grande cosa diventare parte della storia di questo club”.

Commenti

Trinky

Dom, 27/05/2018 - 19:40

Un vero fenomeno, a quanto pare.........

roberto zanella

Lun, 28/05/2018 - 00:52

ALTRO CAMPIONATO DI SERIE B.....