Szczesny fa miracoli, Rugani balla più che all'andata, Matuidi sovrastato, Emre Can non sfonda mai

7 SZCZESNY Nulla può sul gol del pareggio, poi è miracoloso su Ziyech a inizio secondo tempo e sul destro a giro di van de Beek. Capitola poi ancora, senza colpa.

5,5 DE SCIGLIO Gioca con discreta personalità quando appoggia la manovra d'attacco, ma dietro patisce (dal 19' st CANCELO 5,5 Non incide).

5 RUGANI Prezioso nel murare van de Beek quando la partita era ancora sullo 0-0. Balla' più che all'andata.

5 BONUCCI La difesa sbanda. E lui fatica a tenerla insieme, andando a vuoto nell'azione del raddoppio ajacide.

5 ALEX SANDRO Non arriva quasi mai sul fondo, limitando il proprio raggio d'azione sulla trequarti.

5,5 EMRE CAN Prova qualche percussione centrale, ma non sfonda mai. E si vede superare in velocità da quasi tutti i centrocampisti olandesi.

6 PJANIC Suo l'assist per il gol di Ronaldo, con il solito corner calciato in maniera perfetta. In mezzo al campo c'è invece affollamento, come già all'andata: subito aggredito, fatica a costruire gioco. Salva un gol quasi fatto, però.

5 MATUIDI Praticamente sovrastato.

5,5 BERNARDESCHI Tiene in gioco van de Beek nell'azione che porta al pareggio olandese (dal 35' st BENTANCUR sv).

5 DYBALA Fisicamente patisce quasi tutti i duelli: ci prova da fuori appena dopo il ventesimo, ma è tentativo buono più per la platea che per la sostanza. Acciaccato, lascia nell'intervallo (dal 1' st KEAN 6 Ronaldo lo lancia, lui ci prova).

6,5 C.RONALDO Qualche gioco di gambe per cominciare, poi la solita inzuccata e il solito gol all'Ajax: sette gol nelle ultime sette presenze ai quarti di Champions.

All. ALLEGRI 5,5 Nervoso, anche parecchio. E squadra ballerina.