Tante novità per la lunga maratona del pallone

S. Margherita di Pula (Cagliari) Il Mondiale in tv non è finito. C'hanno preso gusto con le Nazionali, a Sky, se è vero come è vero che la principale novità della nuova stagione calcistico televisiva sarà la programmazione di tutte le partite di qualificazione agli Europei di Francia 2016 (e poi pure dei Mondiali di Russia 2018). Si comincia a settembre e si va avanti per quattro anni: 546 partite. Un totale di 72 giorni di gioco e oltre 600 ore di gare in diretta. Solo l'Italia sarà in differita (la diretta sarà della Rai). Il volto delle Nazionali sarà Anna Billò.
Sarà una stagione senza soste quella del pallone televisivo. Duemila partite, calcio ogni giorno, proprio perché l'Uefa ha armonizzato il calendario delle Nazionali con quello dell'Europa league e della Champions. Già la Champions. Chiusa la sfida dei diritti, a Sky ricordano che la stagione 2014-2015 sarà la più esclusiva di sempre: tutte le 128 partite in diretta, contro una sola a settimana in chiaro su Mediaset, il mercoledì. Per la serie A, invece, la novità più importante di Sky sarà editoriale: Sky Calcio Show cambierà. Il programma di Ilaria D'Amico sarà più lungo: andrà in onda la domenica fino a mezzanotte. Accanto alla D'Amico ci sarà un'alternanza di commentatori, alcuni fissi (Marchegiani e Mauro), altri che a seconda dei temi e delle storie principali della giornata. Più importanza all'analisi rispetto al consueto giro di dichiarazioni post partita. «Ci saranno gli allenatori e i giocatori ovviamente - dice la D'Amico -, ma non solo loro, avremo analisi, servizi, inchieste. Vogliamo essere parte del cambiamento del sistema calcio italiano e raccontarlo».
È un'eredità del Mondiale che a Sky giudicano un grandissimo successo: «La copertura complessiva di Brasile 2014 è stata di quasi 10 milioni di utenti unici, il 30% in più rispetto a Sudafrica 2010», spiega Jacques Raynaud (vice presidente per l'area Sport e pubblicità). Ciò che ha colpito in positivo è stato il risultato degli «studi»: alla fine delle partite il pubblico non cambiava canale, restava lì a sentire commenti e disamine. Ecco l'eredità che saranno portate sulla serie A attraverso Sky Calcio Show e sull'accompagnamento agli anticipi del sabato. A condurlo sarà Marco Cattaneo, con Daniele Adani, per molti vera rivelazione del Mondiale tv. Ci sarà anche lo spazio dello storytelling di Federico Buffa. Arriverà anche qualche volto nuovo nella squadra Sky. Del Piero potrebbe continuare la sua collaborazione e qualcun altro invece integrerà la rosa dei talent: Massimo Ambrosini è uno dei nomi possibili.
Poi l'estero. Tra Sky e FoxSports saranno in esclusiva tutti i campionati più importanti. Novità dell'ultimora è il campionato brasililano: dal 9 agosto in diretta su FoxSports.