TENSIONE NELL'EMIRATOMigliaia di sciiti in strada contro il Gp Espulsa anche una troupe tv inglese

Manama. «Non correte sul nostro sangue»: è uno degli slogan apparsi sui cartelli durante la manifestazione organizzata ieri dal movimento sciita Al Wefaq che chiede più libertà nel Paese. Oltre diecimila le persone scese in strada anche per protestare contro il Gp di F1. L'opposizione accusa il regime di volerlo sfruttare per dimostrare che la situazione nell'emirato è tornata alla normalità dopo la ribellione di due anni fa.
Intanto, una troupe inglese di Itv è stata espulsa per aver filmato degli scontri. L'emittente fa sapere. «Dopo aver effettuato un servizio la scorsa notte, i giornalisti sono stati trasportati in una stazione di polizia locale. E gli agenti hanno chiesto loro di lasciare il Paese, cosa che sono in procinto di fare».