Tom Dumoulin vince il 100esimo Giro d'Italia

Tom Dumoulin, team Sunweb, ha vinto questa edizione della corsa rosa. È la prima volta che un olandese vince il Giro d'Italia

Tom Dumoulin ha vinto la centesima edizione Giro d'Italia davanti a Nairo Quintana e Vincenzo Nibali.

L'olandese della Sunweb ha chiuso al secondo posto l'ultima tappa, una cronometro di 29,3 km con partenza dall'autodromo di Monza e arrivo a Milano, risalendo da quarto al primo posto nella classifica generale conquistando così la maglia rosa. A vincere la ventunesima frazione è stato l'altro olandese Jos Van Emden (Lotto Nl-Jumbo) in 33'08 precedendo di 15" Dumoulin e di 27" il migliore degli italiani Manuel Quinziato (Bmc). Nella classifica generale il 26enne di Maastricht ha preceduto di 31" Quintana (Movistar) e di 40" Nibali (Bahrain-Merida)

All'arrivo di Quintana, ultimo a partire e quindi a finire, e a vittoria conquistata, l'abbraccio tra Tom e la moglie ha chiuso l'edizione del Centenario del Giro, incerto fino all'ultimo e che ha visto gli scalatori (Nibali, Quintana e Pinot) non riuscire a tenere lontano Dumoulin e quindi in qualche modo fallire l'obiettivo. Prima di questa frazione a cronometro, Dumoulin era quarto in classifica con un ritardo di 53 secondi dalla maglia rosa Quintana. Fuori dal podio il francese Thibaut Pinot, classificatosi quarto; quinto posto per Domenico Pozzovivo.

"È incredibile e pazzesco. Non so cosa dire, non l'avrei mai immaginato", ha detto Dumoulin a RaiSport subito dopo la vittoria, "Quando ho superato il traguardo mi hanno detto hai vinto, hai vinto, poi quando ho visto il monitor sono rimasto di ghiaccio. Sono stato forte e fortunato, Nairo ha fatto una grandissima gara quest'oggi. Mi sono sentito bene. Non volevo sentire indicazioni sui distacco ma dopo che ho passato la metà mi hanno detto di non prendere rischi e ho capito".

Commenti
Ritratto di Pippo1949

Pippo1949

Dom, 28/05/2017 - 21:37

Ogni tanto nel ciclismo appare un meteorite il cui passaggio dura non più di un anno. Poi scompare. Questo olandese ne è un esempio e finirà nel dimenticatoio come...HESJEDAL...MENCHOV..... SHLECHK......WIGGINS.......RIJS.....