Il Torino beffa il Genoa: 0-1 siglato Bremer

Il Torino di Mazzarri vince il match contro il Genoa di Thiago Motta e si rilancia in classifica. Granata a quota 17 punti, rossoblù terzultimi a quota 10 e sfortunati con due legni colpiti

Il Torino di Walter Mazzarri soffre contro il Genoa di Thiago Motta ma alla fine riesce a spuntarla per 1-0 grazie alla rete del difensore Bremer. Finisce dunque 0-1 il match delle 18 disputato in casa dei rossoblù che sono andati più vicini alla vittoria rispetto ai granata con Agudelo e Favilli che hanno colpito traversa e palo nel secondo tempo, nel giro di tre minuti, e che hanno dovuto invece soccombere. La gara è stata bloccata nella prima frazione, più frizzante nella ripresa dove le squadre si sono affrontate a viso aperto rischiando di più e alla fine rischi e fortuna hanno premiato gli ospiti che ottengono tre punti d'oro dopo un periodo altamente negativo. I granata salgono a quota 17 punti, mentre il Genoa resta fermo al terzultimo a quota 10 punti e in una situazione ancora deficitaria. La cura Thiago Motta per ora non sta sortendo gli effetti sperati dopo l'esonero di Aurelio Andreazzoli ma Preziosi è sicuro che alla fine il suo mister riuscirà a trovare il bandolo della matassa. Il Torino, invece, risale un po' la china e trova tre punti che danno ossigeno e che fanno ben sperare per il prosieguo della stagione.

Partita bloccata nella prima frazione di gioco con le due squadre che si affrontano a viso aperto badando più a difendere che ad offendere. Al 29' la prima grande azione del match è del Torino con Izzo che la mette in mezzo per Ansaldi che in scivolata prova il tap-in che sfiora la sinistra di Radu. Al 41' Sturaro calcia all'improvviso dalla distanza ma il suo tentativo è deviato in angolo dalla difesa del Torino.

Nella ripresa ci prova ancora Ansaldi con un tiro al volo al 49' e al 51' Pandev ha una buona chance per colpire ma N'Koulou salva i granata. Al 54' Agudelo colpisce la traversa e tre minuti dopo il suo compagni di squadra Favilli colpisce il palo. Al 77' Verdi pennella un ottimo pallone per Bremer che di testa sigla l'1-0. La rete stende psicologicamente il Genoa che non riesce a raddrizzarla e ad avere più chance per colpire verso la porta di Sirigu: finisce 1-0 per il Torino il match del Marassi. Espulso nel finale Edera che rimedia due gialli tra l'88' e il 95' e finisce anticipatamente sotto la doccia.

Il tabellino

Genoa: Radu; Ghiglione (46' Ankersen), Romero, Biraschi, Pajac; Cassata, Schone, Sturaro (82' Gumus); Pandev, Agudelo; Favilli (65' Pinamonti)

Torino: Sirigu; Izzo, Nkoulou, Bremer; De Silvestri, Rincon, Baselli (62' Meité), Lukic, Ansaldi (68' Laxalt); Verdiv (88' Edera), Berenguer.

Reti: 77' Bremer (T)

Segui già la pagina di sport de ilGiornale.it?