Totti inciampa sull'italiano: "I gay? Rispetto l'omofobia"

Il giallorosso fa una gaffe in conferenza stampa e suo malgrado finisce per dire il contrario di quello che aveva in mente

Calcio e omofobia. Un connubio che negli ultimi tempi è finito più volte agli onori delle cronache, soprattutto dopo la battuta di Antonio Cassano, che alla domanda se in nazionale ci fossero degli omosessuali aveva risposto: "Son froci? Problemi loro".

Dopo Cassano ora è Francesco Totti, suo malgrado, a inciampare sull'argomento. A un giornalista, che in conferenza stampa gli chiede cosa pensa degli omosessuali, dopo una battuta omofoba pubblicata su twitter dal laziale Zarate, il giallorosso vorrebbe rispondere che lui con i gay di problemi proprio non ne ha, che vanno rispettati.

E ci prova, ma inciampa in un incidente linguistico (guarda il video) che gli fa dire il contrario di ciò che vorrebbe: "Rispetto l'omofobia. Rispetto la gente che vuole fare quella cosa. Sono esseri umani e vanno rispettati".

Commenti
Ritratto di cangrande17

cangrande17

Lun, 09/07/2012 - 16:28

Nella vita o studi o giochi a pallone. Totti ha scelto la seconda strada. A conti fatti, chi può biasimarlo? (stiamo pur sempre parlando di un uomoo che percepisce uno stipendio "netto", che per un comune mortale è una bestemmia...)

Manuela1

Lun, 09/07/2012 - 16:51

l'italiano non è mai stato il suo punto di forza.

giuseppe.galiano

Lun, 09/07/2012 - 17:14

Ma dai, è un pallonaro e quello lo sa fare. Ergo, non fategli domande difficili...

paolo b

Lun, 09/07/2012 - 17:17

Totti......un mito!!!!!! non avrà studiato, sarà ignorante ( da ignorare.....non sapere) ma è l'unico che sa anche prendersi in giro da solo e non si indispettisce se qualcuno lo critica come invece fà quel presuntuoso del prof. monti. Totti, simpatico ed anche molto generoso con il prossimo.

Ritratto di marforio

marforio

Lun, 09/07/2012 - 17:18

A France , E Dillo Che A Te Nun Te Piaceno Li F..ci

rancarani.giacinto

Lun, 09/07/2012 - 17:12

Totti è sempre simpatico, fa tanta beneficienza e perdoniamogli le sue piccole disattenzioni linguistiche Cordialità

pittariso

Lun, 09/07/2012 - 17:19

Rispetto per l'omofobia che è un'idea come un'altra che ,anzi,per molto tempo è stata prevalente. L'importante é il rispetto per la sensibilità degli altri e,per quanto mi risulta, non é che i gay siano dei campioni così come appare dalle manifestazioni pubbliche.

michele lascaro

Lun, 09/07/2012 - 17:24

Il boemo Zeman ha un durissimo compito: insegnare la lingua d'origine a Totti. Però ci riuscirà, a fine carriera.

mv1297

Lun, 09/07/2012 - 17:37

Ma perchè un giornale deve occuparsi di queste cose quando dovrebbe prendere un qualsiasi disoccupato (vero) ed intervistarlo? Sapeste quante cose giuste direbbe? Invece si parla di un riccone sfondato che sbaglia il significato di un sostantivo. In che mondo schifoso viviamo! Importante fare audience perchè parlare di un disoccupato non interessa nessuno (come pure dei suoi problemi) ma se ci mette un qualsiasi protagonista da prime pagine, allora tutti (o quasi) a sorbirsi le caxxate di costui. Il calcio, droga per milioni in Italia. Questa è la verità. Ma andate aff.ulo

Massimo

Lun, 09/07/2012 - 17:50

Totti "rispetta l'omofobia" . Anche io ... :-D

GianniGianni

Lun, 09/07/2012 - 17:58

per Pittariso: non è che a tutte le idee va dato spazio e rispetto a tutti i costi. Il nazismo, la teoria eliocentrica, scientology, il negazionismo dei campi di sterminio, lo schiavismo, ecc. non sono necessariamente semplici idee e non vanno rispettate affatto. Può essere naturale sentirsi a disagio a parlare o a sentir parlare di omosessualità però ciò non significa che gli omosessuali non vadano rispettati come qualunque altra persona e non significa che se un omosessuale viene picchiato in strada non vada difeso. Se ci si sente troppo a disagio, pur essendo un argomento che non ci riguarda, qualche motivo personale ci deve pur essere. Io se vedo degli aborigeni australiani non provo alcun disagio perchè non sono un aborigeno australiano e perchè la loro esistenza non mette in crisi il mio essere caucasico

Ritratto di tethans

tethans

Lun, 09/07/2012 - 18:07

Personalmenre l'espessione di Antonio Cassano ( SON ***** . SONO PROBLEMI LORO ho QUELLA DI TOTI CHE DICE RISPETTO L'OMOFOBIA ) mi fanno solo piacere e ridere . come gay sono con chi parlo e non sono ipocriti . Rispetto più loro che tutti quelli che parlano in modo mie lato .. E vero ci sono certi omosessuali che son più razzisti che altri .. Viva la democrazia e la libertà di pensiero . Un GAY ops UN ****** :))

Franck Dubosc

Lun, 09/07/2012 - 18:16

Ragazzi, io non sono un tifoso e quindi posso tranquillamente commentare. Leggendo alcuni commenti mi sono molto divertito vedendo come la gente si arrampichi sugli specchi per difendere il suo idolo. Totti non ha scusanti: con la sua posizione di esempio per molti ragazzi ha il DOVERE CIVICO di imparare a parlare in italiano. Non ci sono scuse: in tutti questi anni di posizione sociale di alta visibilità doveva imparare le basi minime di vita sociale ma per pigrizia (la playstation invece di un buon libro?) non l'ha fatto

ragazz8

Lun, 09/07/2012 - 18:28

Omosessualita', questa sconosciuta!!! Pur di non pronunciarla!

bruna.amorosi

Lun, 09/07/2012 - 19:32

beh!!!!!!!!che vi aspettatavate da uno che non sa ne parlare ne starsi zitto ? questo somaro farebbe bene solo a fare spot pubblicitari con la moglie che poveraccia ha fatto di tutto per renderlo umano ma è inrimediabile .poi che vuoi è della ROMA e ho detto tutto .

Raoul Pontalti

Lun, 09/07/2012 - 19:53

Ha ragione Totti, rispettiamo l'omofobia, così come la claustrofobia, la scotofobia, la fotofobia, e insomma qualsiasi fobia. Non chiedetemi però di rispettare l'omosessualità, perché questa mi fa schifo.

rikkà

Lun, 09/07/2012 - 21:46

Di italiano ha solo lo stipendio...

Nadia Vouch

Lun, 09/07/2012 - 21:51

Secondo me eccediamo nella "tuttologia". Bastiamo già noi, popolo internauta, che scriviamo ai giornali per commentare ogni articolo, magari per sentirci in compagnia, per dialogare, esprimendo opinione su tutto e di più. Ad altri, inquadrati in un ruolo, come per esempio dei calciatori, o dei pescatori, o dei metalmeccanici, etc. perché ci deve interessare che ne pensano del X qualsiasi argomento, sia pure esso l'omosessualità? Cosa ci cambia sapere che ne pensano, come categoria? Bisogno di legittimare qualcosa, non credo. Nemmeno di delegittimare. Bello è sentire parlare un calciatore di calcio e un pescatore di pesca e un meccanico di motori. Altrimenti, ne uscirà sempre qualcosa di sforzato, di bizzarro, di polemico. Stop.

aladino77

Mar, 10/07/2012 - 00:17

Totti è ignorante e l'ha dimostrato anche questa volta, però è un ragazzo dal cuore d'oro e fa un sacco di beneficienza che altri se la sognano (comprese molte persone che lo criticano e che da lui avrebbero molto da imparare)

melanibo

Mar, 10/07/2012 - 00:25

Be' perdonatelo lui legge gli stessi libri di Zeman.

andrew80

Mar, 10/07/2012 - 02:49

era una gaffe.. c'era bisogno di farne un articolo? non sa proprio più cosa scrivere zio tibia..

lucioottavio

Mar, 10/07/2012 - 08:17

Una icona per molti giovani (sic). Beata ignaranza. E pensare che molte persone hanno studiato e lavorato una vita per affrancarsi dalla povertà e dalla ignoranza. Se nasco un'altra volta........

blues188

Mar, 10/07/2012 - 09:10

Viva le Trote!! Specialmente romane, quelle più toste! Totti ha stufato da parecchio, lo vediamo in troppi spot, trope pubblicità (lui e la moglie), troppi articoli sui giornali. Ma da tempo non ha mai avuto nulla da dire né da pensare.

Ritratto di Grisostomo

Grisostomo

Mar, 10/07/2012 - 09:02

Bene. Ma anche io sostengo e rispetto l'omofobia, ultima barriera contro lo squadrismo fascista dei finocchi.

Pocciolotto

Mar, 10/07/2012 - 09:10

Alcune persone (v.si la lettrice bruna amorosi) prima di commentare quanto detto dal Capitano (al quale gli si chiede di giocare bene a calcio e non altro) dovrebbero imparare a scrivere.. Sono convinto che pur rileggendo il loro messaggio si chiederebbero: dove ho sbagliato? Ne ho contati almeno 5 di .. orrori 6 se aggiungiamo che tifa Lazio.

plaunad

Mar, 10/07/2012 - 09:28

E BASTA ! Non se ne può più con questa storia. Ma possibile che i giornalisti siano una tal razza di meschini pettegoli e provocatori, solo alla ricerca dello scandalo gratuito per farsi belli?

Ritratto di copyleft

copyleft

Mar, 10/07/2012 - 09:48

E che sarà mai abbiamo avuto un presidente del consiglio (non ragazzi mi dispiace non è una barzelletta...) che amava farci battute ci dovremo scandalizzare se certe cose le dice un giocatore di calcio viziato e strapagato?

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Mar, 10/07/2012 - 10:00

Oltre ad essere un asino in campo, lo è anche fuori. Ma vai in pensione, che è meglio, gnurant.

bruna.amorosi

Mar, 10/07/2012 - 10:30

POCCIOLOTTO e che sarà mai se ho fatto errori tanto tu lo hai capito lo stesso che io SONO LAZIALE e TOTTI è un presuntuoso kompagno che non fa più ridere neanche quando ciuccia il dito della moglie ..e.....guarda che se sei un insegnante per corregere gli errori degli altri , stai attento che ti tagliano .

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mar, 10/07/2012 - 10:58

Non permettete a questo semianalfabeta di esondare dagli spot sul congiuntivo.

paci.augusto

Mar, 10/07/2012 - 11:09

25Pocciolotto-Invece di ergersi a censore degli altri, alla Di Pietro, impari a scrivere correttamente! ' Al quale gli si chiede ' è ERRORE; al quale è equipollente di 'gli '!

nevenko

Mar, 10/07/2012 - 11:42

Non capisco tanto rumore.Anch'io rispetto gli omofobi.Preferite che li condanni? Strano mondo.Comunque a me non piacciono gli omosessuali ma non per questo li condanno o li emargino.E ora insultatemi pure,ipocriti e perbenisti.

Snoopy59

Mar, 10/07/2012 - 12:35

E' un asino che gioca a pallone e allora dov'è lo stupore! In parlamento e non solo ci sono somari di calibro superiore a quello di Totti, che giocano col nostro futuro e nessuno se ne lamenta ....idioti!!

plaunad

Mar, 10/07/2012 - 12:48

E' chiaro che Totti ha equivocato i termini, però anche se davvero pensasse quello che ha detto che ci sarebbe di male? Non ha detto di essere omofobo ma che rispetta chi lo é. E allora? Non siamo forse liberi di pensarla come vogliamo? E la famosa, tanto invocata libertà di pensiero? E' solo a senso unico? "Non condivido le tue opinioni ma lotterò fino alla morte perché tu le possa esprimere". Vi suona famigliare questa famosa frase di estrema democrazia e libertà.

The_Dark_Inside

Mar, 10/07/2012 - 12:50

Il problema è che "omofobia" è un concetto che ha travalicato il senso che ha sui dizionari per diventare un "monstrum" che in concreto indica tutto ciò che non fa piacere alla lobby LGTBP. Una madre è dispiaciuta perchè il figlio è gay? E' omofoba. Uno è contrario alle adozioni gay? E' omofobo. Uno sa che l'omosessualità è stata tolta "a tavolino" dall'elenco delle malattie nel 1974 per fare piacere ai gay? E' omofobo. Una vecchietta chiede l'intervento dei CC perchè due gay si stanno masturbando tra loro in pubblico sotto il Colosseo? Omofoba pure quella, e anche i CC che intervengono... Finchè l'omofobia sarà il paravento per delegittimare, zittire, magari incriminare chiunque sia politicamente in disaccordo con i LGBTP e non verrà ricondotta al suo significato originario, io dico: siamo tutti omofobi, evviva l'omofobia.

fossog

Mar, 10/07/2012 - 14:25

E' da stupidi aspettarsi cultura da chi vive di cose che di cultura non ne hanno affatto.

Ritratto di Soccorsi

Soccorsi

Mar, 10/07/2012 - 14:42

Totti potrebbe usare una minuta parte dei soldi che si è guadagnato per acquisire un minimo di cultura almeno per quanto riguarda la lingua madre con corsi serali o lezioni private. Capisco che in Italia ci sono addirittura dei ministri, magistrati che sono anche peggio del pupone. Un minimo di orgoglio personale in modo da non rendersi ridicoli in pubblico non sarebbe affatto una brutta idea. Lo stesso avviso naturalmente vale anche per Cassano e quant' altri non hanno avuto modo per ragioni economiche e famigliari di ottenere un titolo di studio ma che oggi un po' di buona volontà potrebbero completare quanto interrotto in età giovanissima. Sempre con simpatia e dovuta ammirazione per Francesco Totti almeno in relazione del lato sportivo.

eras

Mar, 10/07/2012 - 15:30

No, il razzismo con gli ignoranti non é un segno di maturità ma piuttosto che chi si é fatto una cultura non ci ha capito nulla ed é più infantilmente egocentrico e narcisista di prima. Totti ha il diritto di essere quel che gli pare. E poi i calciatori devono fare goal e non introdurre alcun argomento intellettuale neanche fossero ad una conferenza. Non sopportate le risposte dei calciatori ? E allora perché gliele fate ? Questo mi ricorda i professori universitari che trattano tutti da cretini e ce li hanno messi le amanti e i parenti. Non per difendere chi é stato attaccato su cose senza importanza e che certo non verrà distrutto da questo ma perché dei soliti frustrati che attaccano a casaccio mi sono rotto.....

gianni59

Mar, 10/07/2012 - 15:43

beh...almeno è un calciatore...gli stessi errori li fanno tanti giornalisti (o sarebbe meglio dire "giornalai"?)...vero cara Luisa de Mon...

alessandro bettoni

Mar, 10/07/2012 - 16:14

Totti parole piene di alibi. Un immaturo. Viziato.

matchline

Mar, 10/07/2012 - 16:35

bravo totti, rappresenti proprio l'italiano medio. Ecco perchè l'itaGlia si trova fanalino di coda in tema di diritti civili insieme alla grecia. Non conosce neppure il significato di omofobia.

bobsg

Mar, 10/07/2012 - 17:54

Sto con il pupone, la rispetto anch'io.

lot

Mar, 10/07/2012 - 23:10

Totti è un grande anche quando sbaglia a parlare!

guidode.zolt

Mer, 11/07/2012 - 00:42

io non capisco tutto questo astio contro Totti... a me piace, come persona, e mi piace anche sua moglie perche' credo sia una donna splendida e intelligente (quand'e' sul palco con le Iene e' perfetta, misurata, spigliata, spiritosa...da centellinare, insomma.) Totti e' ignorante..? non ha studiato...?parla in romanesco..? Embe'...? Nei commenti agli articoli leggo certi strafalcioni che neanche Totti...o Cassano..! Ma che c'avete...la tarantola..? e' un calciatore e non ha avuto tempo di studiare, e forse neanche voglia. E' una persona con dei numeri...sa ridere di se stesso (lo testimonia il libro di barzellette che ha firmato) e l'ha solo firmato...embe'...? leggo che fa un sacco di beneficenza...Voi la fate...? o sapete solo criticare...e non sono neanche un tifoso ne' della Roma ne' della Lazio...!...e che caxxo...

guidode.zolt

Mer, 11/07/2012 - 00:46

#12 tethans ..mi dica che sta cercando di battere Totti nell' ortografia e le credo...

Adalberto Tonini

Mer, 11/07/2012 - 01:30

Sempre meglio, in proporzione, di giornalisti che quando parlano sbagliano i congiuntivi e i condizionali per non parlare poi dei vari "aiter" (che cultura Lilli Gruber, eh!).Esecrabili i giornalisti che, conoscendo Totti, lo intervistano cercando il modo di scrivere il loro articoletto sull'inevitabile strafalcione linguistico. Almeno lui il suo lavoro di dare pedate a un pallone lo sa fare, molti giornalisti, il loro mestiere di scrivere e SU COSA scrivere, NO!