A Udine un Atletico Milan Seedorf: «E lo voglio bello»

Per Rolando Maran il Cagliari non è un avversario qualunque. Nell'anticipo di stasera al Massimino, il tecnico trentino ritrova la squadra che battendo il Catania lo scorso ottobre di fatto sancì il suo esonero. «Pensare a quella partita mi dà ancora rabbia - dice Maran, che a metà gennaio ha ripreso il suo posto sulla panchina etnea - mi auguro che i ragazzi sentano questa sfida come la sento io. Liberiamoci da ansie e timori, voglio un grande impatto sulla gara». Tra i 23 convocati c'è Barrientos, in fase di recupero da un infortunio muscolare. C'è anche Ibarbo tra i convocati del Cagliari dopo il grande spavento dell'infortunio riportato con la Nazionale. Davanti giocheranno però Sau e Pinilla.