United-Ibrahimovic, divorzio in vista: la Cina e la Mls tentano Zlatan

Zlatan Ibrahimovic potrebbe lasciare la Premier League per approdare o in Mls o in Super Chinese League. Lo United lo farebbe partire senza fare opposizioni

Gli anni passano anche per un "mostro", a livello atletico, come Zlatan Ibrahimovic. Lo svedese si è infortunato gravemente al ginocchio lo scorso mese di aprile, in Europa League, contro l'Anderlecht anche se ci ha messo solo poco più di sei mesi per recuperare e tornare in campo. Purtroppo, però, l'ex Inter, Milan e Juventus, nell'ultima partita del 2017 si è infortunato nuovamente, al ginocchio operato e dovrà stare fermo qualche settimana.

Ibrahimovic, dunque, dovrà stare per qualche tempo ai box ma poi potrebbe riprendere ma non al Manchester United. Secondo quanto riporta Yahoo Sport Uk, però, il 36enne di Malmoe potrebbe accettare un'offerta proveniente dalla Super League cinese o dalla Mls Americana, che prenderanno il via nel mese di marzo, quando Zlatan, presumibilmente, rientrerà in campo a pieno regime. L'età avanzata di un campione come Ibrahimovic unita al suo lauto ingaggio e alla folta concorrenza di giocatori bravi e forti come Lukaku, Rashford e Martial, mettono dunque di fatto alla porta lo svedese che sta dunque per abbondare l'Europa dopo tanti anni di onorata carriera.