Us Open, Djokovic supera Del Potro e conquista il terzo titolo a New York

Djokovic batte in tre set Del Potro e vince il suo terzo Us Open, è il 14 titolo major della carriera. Sconfitto il giovane Lorenzo Musetti nella finale junior

Novak Djokovic batte 6-3 7-6 6-3 Juan Martin Del Potro e vince lo Us Open.

Sui campi di Flushing Meadows, apertura con la finale junior maschile. Sconfitta in tre set per l'italiano Lorenzo Musetti. Il giovane tennista di Carrara, classe 2002, deve cedere 6-1 2-6 6-2 al brasiliano Thiago Seyboth Wild. Decisiva la maggiore esperienza del sudamericano, di due anni più grande e all'ultima stagione da junior ma il talento messo in mostra da Musetti fanno ben sperare per il prosieguo della sua carriera.

Programma serale dedicato all'appuntamento clou, la finale Del Potro-Djokovic. L' argentino cerca il secondo titolo a New York, dopo la storica impresa del 2009 contro Federer. Il serbo, a quota due successi nel torneo, punta alla 14 vittoria slam .

Entrambi arrivano in finale in grande forma, Del Potro dopo aver superato avversari insidiosi come Coric, Isner e Nadal. Più agevole il cammino di Djokovic, che ha sfruttato l'uscita prematura di Federer e battuto senza problemi Sousa, Millman e Nishikori.

Precedenti 14-4 a favore del serbo, spiccano due precedenti allo Us Open nel 2007 e nel 2012, terminati con vittorie agevoli di Djokovic e la finale per il bronzo alle Olimpiadi di Londra, quando trionfò l'argentino. Pronostico a favore di Djokovic ma Del Potro su questa superficie può sicuramente centrare l'impresa, soprattutto se riuscirà a sfondare col dritto sulla diagonale destra del serbo.

Primo set, che inizia con grande equilibrio. Del Potro sotto 3-4 spreca un vantaggio da 40-0 e cede il servizio. Break decisivo di Djokovic, che chiude il primo set 6-3. Comincia il secondo set e il serbo sembra prendere il sopravvento, break di vantaggio e allungo sul 3-1. Pronta reazione di Del Potro, proprio quando sembrava fuori dal match, vince tre game consecutivi e si porta 4-3. Segue un interminabile gioco, che dura 22 minuti, Del Potro non sfrutta tre palle del 5-3, con grande fatica il serbo si porta sul 4-4. La partita cresce d'intensità, si va al tie break. Prevale Djokovic 7-4. Terzo set con inerzia tutta a favore di Djokovic, che sale 3-1. Non demorde Del Potro, che recupera lo svantaggio e va 3-3. Break decisivo all'ottavo gioco a vantaggio del serbo, che chiude il terzo set 6-3 e vince lo Us Open. È il terzo successo in questo torneo, raggiunge a 14 slam Pete Sampras, ora è a tre titoli da Nadal e a sei da Federer.

Con questa vittoria, Djokovic raggiunge la terza posizione nel ranking Atp, Del Potro retrocede al quarto posto in classifica. Ora una settimana di riposo con le semifinali di Coppa Davis in programma nel weekend, dopo di che il circuito si sposterà in Asia.

Commenti

Tadoric39

Lun, 10/09/2018 - 17:33

Non è farina del suo sacco, perfetto è poco, troppo perfetto, questo riempe di sospetti più che giustificati. Nessuno gioca così, neanche Federer nei tempi passati, è un cibernetico. Osservate gli occhi, la prossima volta che gioca.