Us Open: impresa Giannessi e rimonta Fognini. Male la Giorgi e la Knapp

Us Open: accedono al secondo turno Fognini, Lorenzi e il sorprendente Giannessi. Male le donne con la Knapp e la Giorgi subito fuori

L'Italia del tennis maschile se la ride visto che tre atleti azzurri hanno superato il primo turno agli Us Open. Fabio Fognini è come al solito genio e sregolatezza e dopo essere stato sotto per 2 set a 0 contro il russo Gabashvili ha ribaltato le sorti del match imponendosi per 3-2, in una battaglia durata quasi cinque ore di gioco. 6-7, 3-6, 7-6, 7-5, 6-4 i parziali a favore del tennista nato a Sanremo che ora dovrà affrontare lo spagnolo David Ferrer, numero 11 del seeding, che ha passato il primo turno visto il forfait di Dolgopolov. Grande prestazion anche per Paolo Lorenzi che si sbarazza in tre set, 6-4, 6-2, 6-1, l’argentino Carlos Berlocq. Al secondo turno per il romano ci sarà il francese Gilles Simon, che al primo turno ha sconfitto 6-3, 6-1, 6-4 il ceco Radek Stepanek.

La vera impresa, però, la compie lo spezzino, classe 90, Alessandro Giannessi che, dopo aver passato tre turni di qualificazioni raggiungendo dunque il tabellone principale, ha sconfitto in rimonta, 3-2, l'americano Kudla con i parziali di 0-6, 6-4, 6-1, 1-6, 6-0 il punteggio. Al secondo turno troverà lo svizzero Stanislas Wawrinka e comuque andrà sarà già un successo per il tennista mancino che mai si era qualificato per un torneo del grande Slam. Se il tennis maschile ride, per una volta, quella femminile piange: Camila Giorgi infatti si è dovuta arrendere, dopo una battaglia durata tre set e dopo 2 ore e 37 minuti di gioco, all'australiana Samantha Stosur che si è imposta con i parziali di 7-5, 6-7, 6-1 e al secondo turno affronterà la cinese Shuai Zhang. Anche Karin Knapp non ce l'ha fatta ed è uscita di sceno per mano della svedese Johanna Larsson con i parziali di 6-4, 6-2.