Us Open, Naomi Osaka vince il primo titolo slam della carriera

Vittoria a sorpresa della giapponese Naomi Osaka, che batte Serena Williams e vince lo Us Open, è il suo primo titolo slam in carriera

Naomi Osaka batte a sorpresa 6-2 6-4 Serena Williams e conquista lo Us Open, è il primo slam della carriera.

Giornata a Flushing Meadows dedicata alla finale femminile, si affrontano Serena Williams e la giapponese Naomi Osaka, numero 19 del ranking Wta.

Sempre più a caccia di record, la tennista americana alla nona finale a New York, cercherà di raggiungere Margaret Court a 24 titoli Major. Prima finale slam per la giapponese, classe 97, protagonista di un fantastico exploit nel mese di marzo con la vittoria ad Indiano Wells, ma mai più ripetutasi su quei livelli. E' la prima nipponica a raggiungere una finale slam nell'Era Open.

Settimana in crescendo per Serena, che vinto il derby con la sorella Venus e superata al terzo Kanepi, ha battuto con autorità Pliskova e Sevastova. Percorso lineare per Osaka, un solo set perso contro Sabalenka e vittorie agevoli con Tsurenko e Keys in semifinale.

Favori del pronostico tutti per la Williams, parsa in grandissima forma ma la giapponese ha nella sfrontatezza e nella ricerca dei colpi vincenti delle peculiarità, che possono consentirle qualsiasi successo. Unico precedente da tenere d'occhio, sul cemento americano di Miami, vittoria in due set per la giapponese.

Comincia il match, subito a ritmi elevati. Osaka sembra non sentire l'emozione dell'Arthur Ashe Stadium e realizza il primo break, portandosi avanti 2-1. Partenza lenta di Serena, molto imprecisa nei colpi da fondo, la giapponese vola 4-1 con doppio break. La Williams prova a scuotersi ma Osaka chiude 6-2 un primo set praticamente perfetto in 35 minuti. Secondo parziale con Serena, determinata a cambiare marcia, prova a resistere la giapponese ma al quarto tentativo l'americana realizza il break e si porta 3-1. Contro break immediato della Osaka, che accorcia sul 3-2. Tre game consecutivi della giapponese in vantaggio 4-3 e servizio. Accesa polemica tra Serena Williams e l'arbitro Ramos, l'americana è penalizzata con un penalty game per espressioni ingiuriose all'arbitro, Serena aveva precedentemente ricevuto un punto di penalità per coaching, a causa dei suggerimenti del suo allenatore Mouratoglou, Osaka va 5-3. Serena è ormai in preda ad una crisi di nervi, Osaka chiude 6-4 e vince lo Us Open.

Serata da sogno per la giapponese, che conquista il primo titolo slam e sembra sempre più destinata ad una grandissima carriera. Con questa vittoria raggiungerà la settima posizione del ranking. Sconfitta a sorpresa e serata spiacevole per Serena Williams, che manca ancora l'appuntamento con il record di 24 titoli slam e si rende protagonista di polemiche evitabili per una campionessa della sua levatura.

Si torna in campo domani con la finale maschile Del Potro-Djokovic, che si preannuncia di altissimo livello.

Commenti
Ritratto di Suino_per_gli_ospiti

Suino_per_gli_ospiti

Dom, 09/09/2018 - 15:04

Giapponese come Balotelli.