Us Open, si ritira Nadal: in finale Del Potro-Djokovic

Giornata di semifinali maschili allo Us Open, Nadal sotto di due set si ritira contro Del Potro, l'argentino affronterà in finale Djokovic, che supera in tre set Nishikori

Rafa Nadal deve ritirarsi in semifinale allo Us Open per una tendinite al ginocchio, quando era sotto due set a zero contro Del Potro, l'argentino affronterà Djokovic in finale.

Giornate di semifinali maschili sui campi di Flushing Meadows. Primo match tra Rafa Nadal, reduce dalla maratona in 5 set contro Thiem e Juan Martin Del Potro, che aveva regolato in 4 set l'americano Isner.

Primo set equilibrato ma è Del Potro, che sembra in giornata migliore. Subito in vantaggio di un break poi immediatamente perso, strappa ancora il servizio a Nadal sul 4-4 e serve sul 5-4 sciupando due set point. Totalmente padrone del gioco, l'argentino riesce a sfondare con i suoi colpi da ogni parte del campo, mentre Nadal, sembra poco brillante ed è sempre costretto sulla difensiva Si arriva al tie break, l'argentino è più lucido e chiude 7-3. Finisce praticamente qui la partita, Nadal chiede il medical time out per un trattamento al ginocchio, afflitto da tendinite. Riprende il match ma è una pura formalità, Del Potro è in pieno controllo, Nadal prova un miracolo ma sono evidenti le sue smorfie di dolore. L'argentino chiude il secondo set 6-2 e lo spagnolo deve alzare bandiera bianca. La torcida albiceleste, che lo ha seguito fino a New York può esplodere, Del Potro raggiunge la finale allo Us Open, sfruttando il ritiro di Nadal, circostanza che lo ripaga dei tanti infortuni, che ne hanno limitato la carriera.

La seconda semifinale, vede di fronte Novak Djokovic, che ha superato facilmente John Millman, il giustiziere di Federer e il giapponese Kei Nishikori, vittorioso al 5 set contro Cilic. Significativo l'ultimo precedente tra i due allo Us Open, nel 2014 quando Nishikori superò Djokovic, allora numero 1 al mondo e conquistò la finale poi persa contro Cilic. Ben altra musica oggi, il match scorre velocemente sempre a vantaggio di Djokovic, sin dalle prime battute. Break immediato nel primo set vinto dal serbo 6-3. Nishikori è sempre in difficoltà sul proprio servizio e non riesce ad arginare la supremazia del serbo, che mette in mostra la continuità e la solidità mentale dei giorni migliori. Secondo parziale più equilibrato, il giapponese cerca di restare aggrappato al match ma è inesorabile il break del serbo sul 4-4, che si porta due a zero. Terzo set a senso unico, Djokovic ormai padrone del campo chiude 6-2 la partita,dominata sin dall'inizio e raggiunge Del Potro in finale.

Sarà dunque Del Potro-Djokovic la finale dello Us Open. L'argentino proverà a ripetere l'impresa del 2009 quando trionfò da giovane emergente battendo Roger Federer. Ottava finale a New York per Novak Djokovic, che cercherà di conquistare il 14 titolo slam e il terzo in terra americana. Partirà favorito Djokovic ma Del Potro ha ottime chances di successo in un match, che si preannuncia molto spettacolare.

Stasera la finale femminile tra Serena Williams, che punterà al 24 titolo slam e la giapponese Naomi Osaka, rivelazione del torneo.