Valentino Rossi: "Correrò anche nel 2016"

"Questa situazione non modifica la mia posizione o la mia idea sul futuro. Correrò anche l'anno prossimo perché ho un contratto, dopo deciderò se continuare o meno"

"Questa situazione non modifica la mia posizione o la mia idea sul futuro. Correrò anche l'anno prossimo perché ho un contratto, dopo deciderò se continuare o meno". Lo ha detto Valentino Rossi in conferenza stampa alla vigilia del Gran Premio di Valencia. "Nel prossimo anno molte cose cambieranno - ha proseguito il pilota di Tavullia - Le gomme, l'elettronica, sarà un'ulteriore sfida per essere competitivi anche l'anno prossimo. Ho un contratto con la Yamaha, mi sento bene e sono contento di correre, poi deciderò".

"Il mio sogno era lottare per il campionato e dopo un’ottima stagione posso sì lottare ma avrei voluto farlo in una situazione normale. Per il resto, questa situazione non modifica la mia passione o la mia idea sul futuro, io correrò anche l’anno prossimo. Ho un contratto e durante la prossima stagione molte cose cambieranno e magari cambierà il livello e poi deciderò se continuare o meno", ha affermato Rossi, in vista del Gran Premio di Valencia dove partirà dall’ultimo posto. "Quante chance ho di vincere il titolo? È molto difficile dire quante possibilità io abbia di vincere o perdere, dobbiamo vedere, dobbiamo provarci. Per il resto non lo so. Quando parti dall’ultimo posto è difficile preparare un qualche tipo di strategia, devi lavorare bene e avere un buon passo, la gara è lunga. Certo, quando parti dall’ultimo posto i rischi sono maggiori, devo capire il mio potenziale, fare le scelte giuste su assetto e gomme e vedere le condizioni. Poi cercherò di dare il massimo e recuperare posizioni domenica".

Commenti
Ritratto di depil

depil

Ven, 06/11/2015 - 08:33

non ti bastano i soldi che hai risparmiato? compresi quelli evasi dalle tasse?