VENTURA«Dopo 12 anni capiterà di vincere anche a noi»

Ventura ritrova la parola alla vigilia della sfida contro il Milan, squadra che il Toro non batte addirittura dal 2001: «Non scenderemmo in campo se non fossi convinto della possibilità di vincere. Prima o poi dovrà accadere di nuovo. Contro l'Atalanta, dopo aver battuto il Sassuolo, abbiamo perso ma avremmo meritato di più: contro i rossoneri capiremo un po' di più quale sarà il nostro reale valore. Voglio una squadra che sia propositiva e non si limiti a preoccuparsi dell'avversario». Cerci, non al meglio, dovrebbe comunque giocare dal primo minuto dando un dispiacere a Galliani che ancora ieri ha ribadito di avere pensato a lui nel caso in cui il Milan avesse deciso di giocare con il 4-3-3. Farà coppia con Immobile: possibile anche l'esordio a sinistra di Pasquale.