Venus Williams coinvolta in un incidente stradale mortale

Secondo la polizia è passata con il rosso, l'avvocato nega. Un uomo è morto

Un incidente a Palm Beach Gardens, in Florida, che sarebbe avvenuto quando il Suv su cui viaggiava Venus Williams ha attraversato un incrocio con il semaforo rosso.

La tennista è ora coinvolta nelle indagini della polizia, che stanno ricostruendo quanto accaduto, ma al momento non risultano indagini penali a suo carico. Nell'incidente è morta una persona seduta accanto all'autista in un'auto che il Suv della Williams ha urtato violentemente.

I fatti risalgono allo scorso 9 giugno e sono avvenuti a circa 130 chilometri da Miami, dove l'ex numero 1 del ranking mondiale vive. Il 78enne Jerome Barson è rimasto in terapia intensiva per due settimane prima di morire, il 22 giugno.

La tennista, dice il rapporto di polizia, non è rimasta ferita e non aveva assunto alcool nè droga. È la Cnn a dire che, sempre secondo il rapporto, la Williams non avrebbe rispettato la precedenza. Una versione dei fatti contestata dai legali dell'atleta.

Commenti
Ritratto di Giano

Giano

Ven, 30/06/2017 - 12:57

Semafori a parte, chiamarla Venus è puro sarcasmo.

Ritratto di tomari

tomari

Ven, 30/06/2017 - 17:40

E 'sta qua...chi sarebbe? Mai sentita nominare.