Il Verona fa suo il derby contro il Chievo: 1-0 e Crotone superato

Un gol di Caracciolo, ad inizio della ripresa, ha permesso all'Hellas Verona di vincere il derby contro il Chievo. La squadra di Pecchia si porta a quota 22 punti, a meno tre da quella di Maran ferma a 25

L'Hellas di Fabio Pecchia dimostra di essere vivo, batte 1-0 il Chievo di Rolando Maran nell'accesissimo derby di Verona e riapre il discorso salvezza. A decidere la sfida del Bentegodi ci ha pensato un difensore, Caracciolo, al 52' grazie ad un bel gol di sinistro su assist di Verde. Con questo prezioso successo, dunque, l'Hellas sale a quota 22 punti, mentre il Chievo resta fermo a quota 25. Ora la parte bassa della classifica presenta questa situazione: Cagliari e Chievo 25, Spal e Sassuolo 23, Verona 22, Crotone 21 e Benevento 10. Tutto può ancora succedere anche se negli ultime giornate le squadre di Verona hanno vissuto due situazioni diversi: i ascesa l'Hellas, in vertiginoso calo il Chievo.

Nel primo tempo è subito il Verona a rendersi pericoloso con Buchel che al 7' chiama alla parata Sorrentino. Al 20' il Chievo prova a farsi vedere dalle parti di Nicolas ma i "padroni di casa" sono sempre attenti. Al 36' Inglese si gira bene e va al tiro ma viene murato in angolo, mentre un minuto dopo Meggiorini non arriva per centrimetri all'appuntamento con il gol. Al 40' Nicolas esce bene e stoppa Castro. Nella ripresa Inglese fa tremare il portiere dell'Hellas ma la sua conclusione termina fuori di poco. Minuto 52' il Verona passa in vantaggio con Caracciolo che su assist di Verde fa secco Sorrentino con il mancino. Birsa, Inglese e Radovanovic provano a realizzare il pareggio ma con scarsa fortuna e anche il forcing finale non porta a nulla: finisce 1-0 per l'Hellas di Pecchia.