Vettel deciso: "Orgoglioso di riuscire a battere Hamilton"

Vettel si è detto felice del rendimento della sua Ferrari e ha parlato dell'addio delle ombrelline: "Ho molta fiducia nella squadra. Via le ombrelline? Mi piace l'idea che ci siano i ragazzini in griglia"

Sebastian Vettel confida nelle prestazioni della nuova Ferrari SF71H e dopo i test dei giorni scorsi è parso molto soddisfatto. Il tedesco, ai microfoni di Sport Bild, ha parlato della rivalità con Lewis Hamilton: "Lewis è un mio rivale in pista ma non lo è nella vita. Se batto Hamilton o Alonso in definitiva mi piacere e mi fa essere orgaglioso. Credo che la nostra SF71H sia una buona base da cui partire. Ora lavoreremo sullo sviluppo per esplorarne e migliorarne ancora il potenziale. Ho molta fiducia nella squadra".

Vettel è felice e vuole interrompere l'egemonia Mercedes che dura ormai da troppi anni: "In Ferrari siamo tutti motivati, io stesso metto pressione su me stesso. La cosa importante è restare uniti come squadra e avere un preciso obiettivo. La passione all'interno della Ferrari è palpabile e tutti stanno sacrificando qualcosa di personale per il successo del team. Non vedo l'ora di cominciare, ho fiducia nella nostra auto". Infine Vettel ha parlato della decisione di Liberty Media di togliere le ombrelline dalla griglia di partenza: "A me sta benissimo vedere i ragazzini in griglia, come accade nel calcio da tempo. È una bella idea per la Formula 1".

Commenti
Ritratto di scimmietta

scimmietta

Mar, 13/03/2018 - 19:23

I ragazzini si e le ragazzine no? si stà prendendo una brutta strada molto scivolosa che non si sa dove andrà a portare ....