Dalla Vezzali a Molmenti, i big che non vedremo

Sono una decina i medagliati di Londra che resteranno a casa. Wild card a Paesi più deboli

Scorri gli iscritti azzurri, i comunicati di vigilia, niente. Una decina di big di Londra 2012 non sono a Rio, personaggi che entusiasmarono e poi vennero obliati. Non si qualificano perchè il posto per l’Italia è uno (al massimo 2, in qualche specialità neanche abbiamo iscritti), nè arrivano wildcards. Daniele Molmenti, oro di canoa, nel K1 slalom, aveva chiuso l’olimpiade da portabandiera. Il nerboruto pordenonese sarebbe una sicurezza, le tre selezioni concluse con gli Europei in Slovacchia promuovono invece Giovanni De Gennaro, 24enne debuttante, vincitore anche della coppa del mondo a Ivrea. Ma il problema è che da Atene 2004 c’è un solo atleta per nazione. Sempre da quell’edizione è cambiata anche la scherma, con l’introduzione della sciabola femminile. Il Cio non vuole salire da 10 a 12 titoli, perciò due specialità a squadre escono dal programma. In Brasile non si tocca nel fioretto femminile e nella sciabola, così niente dream team delle azzurre, oro scontato a Londra, nè bronzo degli uomini. E in queste due armi si sono possono iscrivere solo due atleti, questo significa l’addio forzato di Valentina Vezzali, 42 anni e terzo posto uscente. Nel taekwondo Carlo Molfetta non difenderà l’oro, nè Mauro Sarmiento il bronzo: il pugliese Molfetta si è arenato in semifinale nel torneo europeo, le wildcard vanno a paesi sportivamente poveri, non agli ori uscenti. Fuori il bronzo dello judo Rosalba Forciniti, bionda cosentina che voleva diventare una star, al punto da chiederci di segnalarla a un’agenzia di comunicazione. Nel tiro a segno non è più vivo l’argento di Luca Tesconi, in assoluto prima medaglia inglese, dai 10 metri: nel quadriennio si dedica alla fotografia d’artista, soprattutto dei manicomi. Nella boxe, Cammarelle ha festeggiato il ritiro da pochi mesi, a 36 anni non difende le tre medaglie, di ogni colore, conquistare da Atene. Niente qualificazione per il ginnasta Matteo Morandi, 34enne bronzo agli anelli.