Zaniolo in ritardo, un tifoso lo prende di mira sui social. La sexy mamma lo difende

Francesca Costa, mamma di Nicolò Zaniolo ha difeso su Instagram il figlio che era stato ripreso da un tifoso per il suo ritardo alla riunione tecnica in under 21: "Mi spiace per lei che non ha nulla di meglio da fare di domenica"

Nicolò Zaniolo e Moise Kean hanno fatto infuriare il commissario tecnico dell'Italia under 21 Luigi Di Biagio per il loro ritardo ingiustificato alla riunione tecnica prima del match contro il Belgio. L'allenatore azzurro, per questa ragione, ha escluso l'attaccante della Juventus e lo stesso avrebbe fatto con il romanista che però era squalificato e già impossibilitato a scendere in campo. Zaniolo, però, a differenza di Kean ha vissuto un 2019 non positivo dopo che nel 2018, nei suoi primi tre mesi con la Roma aveva incantato con gol, assist e giocate pregevoli.

Anche con la maglia della nazionale italiana ha faticato e giocato male contro Spagna e Polonia, ha rimediato due gialli che gli sono valsi la squalifica per il terzo e ultimo turno contro il Belgio e ha palesato di essere in difficoltà mentale e fisica. Il ritardo alla riunione tecnica ha fatto infuriare anche molti tifosi della nazionale e uno di loro su Instagram ha pensato bene di fare presente la cosa alla sexy mamma Francesca Costa: Peccato per Nicolò giocatore, avrebbe potuto avere un gran bel futuro nel mondo calcistico. Ne avrete uno migliore sui social”. La risposta della mamma del talento della Roma non si è fatta attendere: “Mi spiace per lei che non lo ha da nessuna parte se si ritrova a commentare le mie foto domenica pomeriggio. Buona fortuna…”