Zoff: "La Juventus ha perso perché ha avuto paura"

L'opinione di Dino Zoff sulla sconfitta della Juventus

per Zoff Balotelli colpevole come tutti gli altri

"La sconfitta della Juventus in Champions? Ha perso per la paura di perdere. Ha provato ad esorcizzare con le parole nei giorni precedenti e per l'andamento del primo tempo, giocato alla grande". È questa l'opinione di Dino Zoff, intervenuto ai microfoni di Radio Anch'io Sport, sulla sconfitta per 4-1 dei bianconeri contro il Real Madrid nella finale di Champions League. Zoff in questo ko ha visto delle similitudini con un'altra finale persa dalla Juve. "C'è stata un po' di similitudine con la finale del 1983 (contro l'Amburgo, ndr), anche lì sembrava tutto facile. Si sentiva la possibilità di farcela e poi invece sfumò tutto. In realtà non sottovalutammo l'avversario, ma l'ambiente in modo particolare invita a essere positivi dimenticando che il calcio a volte va anche per conto suo. La Juve si presentava con la paura dell'ennesima sconfitta e alla fine ha pesato".

Commenti

frabelli1

Lun, 05/06/2017 - 11:48

La Juventus ha perso per presunzione. Si è illusa dopo la vittoria contro il Barcellona, dimenticando che il Barca si era preso 4 pappinne dal Psg. I giocatori erano convinti, specie per metà del primo tempo specie dopo il goal juventini bello è fortunato. In Europa viene sempre ridimensionata.

Holmert

Lun, 05/06/2017 - 12:19

La Juve ha perso perché non ne aveva più e non aveva centrocampo. Quelli correvano come matti,andavano avanti ed indietro come niente fosse. La Juve dopo il primo tempo ha alzato bandiera bianca. Higuain pagato 90 milioni, Dybala un po' meno, due fuoriclasse cui la Juve faceva affidamento, hanno fatto cilecca, oltre a non fare nulla, hanno sempre sbagliato i passaggi..una Juve irriconoscibile rispetto a quella contro il Barcellona,causa la scarsa preparazione atletica. CR7, un furetto che andava di qua e di là,come una palla di biliardo. Chi poteva tenerlo?

Ritratto di fioellino

fioellino

Lun, 05/06/2017 - 13:17

Comunque sia, godo per quel sinistro presuntuoso e sopravvalutato di Buffon...

Ritratto di DuduNakamura

DuduNakamura

Lun, 05/06/2017 - 13:31

Se tenti di giocare ad armi pari col Real puoi fare solo questa fine, 4 belle pere e a casa. L' unico modo che la Juve aveva per tentare di vincere era un bel Catenaccio & Contropiede magari buttandola in rissa.

Antonio43

Lun, 05/06/2017 - 14:54

Se il primo gol del Real, nel momento in cui la Juve stava comandando la partita è stato frutto di una malefica deviazione, il secondo ancora più fortunato ha tagliato le gambe alla Juve che già al rientro del secondo tempo faceva fatica a giocare, poi subito il terzo gol, da vero goleador ha chiuso la partita. Dopo di che la Juve è proprio sparita. Peccato!

Klotz1960

Lun, 05/06/2017 - 16:02

Proprio no, la Juventus ha perso perche' il Real nel secondo tempo l'ha schiacciata fin dal primo minuto, mettendo il centrocampo in minoranza. Allegri gia' al 50esimo avrebbe dovuto togliere di corsa Higuain e Dybala o Pjanic ed inserire Marchisio ed altro centrocampista. L'ha fatto quando era ormai troppo tardi.

mezzalunapiena

Lun, 05/06/2017 - 17:38

non credo che la paura sia la causa della sconfitta ma il real madrid cresce di una spanna per essere modesti

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Mar, 06/06/2017 - 01:37

Dino no sta di monadis. La Juve ha perso perché pensava di giocare con il Sassuolo dove l'aiuto dell'arbitro é un atto di sudditanza dovuto. Ha fatto male i suoi conti.

Berna

Mar, 06/06/2017 - 06:55

Per me la JuBe ha perso perchè il Real è più forte. Punto. La "forza" della JuBe è unicamente la presunzione, presunzione dettata e inculcata dalle TV, giornali, opinionisti, nani, ballerine che ogni giorno parlavano quasi con ossessione della "squadra più forte di ogni tempo", "la difesa più forte d'Europa" che si accapigliavano per il pallone d'oro: lo diamo a Buffon, no a Dybala, no a Higuain, allora lo diamo a tutti! Insomma, una cosa ridicola e patetica. Per questi "esperti" la partita con il Real era poco più che una formalità, la CL e il triplete erano in bacheca gia da un paio di mesi. Il grande Totò avrebbe detto: Ma mi faccia il piacere!