Sportivissime M3 e Serie 1 Cabrio

Sono due le anteprime che Bmw porta al Salone di Ginevra, entrambe Cabrio. La prima è il terzo membro della famiglia M3, che analogamente alle versioni coupé e berlina sarà equipaggiabile con il primo cambio a sette rapporti e doppia frizione, costruito appositamente per motori high-performance, che consente di realizzare i cambi-marcia senza interrompere la forza di trazione. Il sistema offre sei programmi di guida nella modalità manuale e cinque nell’esercizio automatizzato che permettno una taratura precisa delle caratteristiche di cambiata, secondo le preferenze personali del guidatore.Capelli al vento d’ora in poi anche per la Serie 1, che dopo il lancio della cinque, della tre porte e della Coupé, presentata alcuni mesi fa, a Ginevra celebra la versione «open». Da sogno il top di gamma, la 135i Cabrio che grazie al suo sei cilindri che eroga 306 cavalli. Nuovo motore anche per la Coupé su cui. d’ora in poi, sarà possibile avere un 3 litri che da 218 cavalli.
Novità anche per la Serie 3 Cabrio, ora disponibile in una versione molto economica, la 320d alimentata da un nuovo a quattro cilindri 2.0 (177 cv). Molti nuovi motori anche sulla Serie 5 nelle versioni 520d e 520i con consumi di 5,3 litri per 100 chilometri e un valore di CO2 di 140 grammi per chilometro. Per chi preferisce la versione benzina, la 520i si accontenta di 6,7 litri di carburante per 100 chilometri. Previste anche nuove versioni Lifestyle, Exclusive e Sport, offerte sia per la berlina che per la Touring con vernici esclusive, cerchi in lega, rivestimenti dei sedili in materiali pregiati e raffinate modanature interne.