Sposini lascia l'ospedale dopo 73 giorni di ricovero "Un ottimo recupero"

Due mesi fa una grave emorragia cerebrale: "Al momento le condizioni neurologiche di Sposini documentano un ottimo recupero delle funzioni cognitive e motorie"

Roma - Bentornato Lamberto. Il giornalista Lamberto Sposini è stato dimesso dal policlinico Gemelli dopo 73 giorni di ricovero. Il presentatore era stato ricoverato dopo una grave emorragia cerebrale che aveva causato un esteso ematoma. L'equipe di medici, guidata dal professor Giulio Maira, ha reso noto che: "Al momento le condizioni neurologiche di Sposini documentano un ottimo recupero delle funzioni cognitive e motorie. Il giornalista, però, ha bisogno di un lungo periodo di riabilitazione neurologica per recuperare tutti i deficit ancora presenti".