Sposta 750 milioni di immobili nel Fondo Eracle

Si chiamerà Eracle il fondo immobiliare chiuso lanciato dal Banco Popolare per valorizzare il proprio patrimonio strumentale e risollevare i conti. Secondo quanto ricostruito dall’agenzia Radiocor, il progetto prevede l’apporto al fondo di 460 unità immobiliari il cui valore di mercato è stimato in 751 milioni. Le quote del fondo, che avrà una durata di 25 anni e sarà gestito da Generali Immobiliare, saranno collocate a investitori istituzionali italiani ed esteri. Il completamento del progetto è previsto, a meno di problemi, entro fine anno. L’istituto aveva previsto una plusvalenza lorda di 500 milioni (400 milioni netti) con un impatto positivo minimo di circa 55 punti base sul Tier 1.