Una spremuta al giorno per un pieno di salute

«Come arance rosse assaporo i giorni ora che ho incontrato te» cantava Angelo Branduardi. Non a caso le arance rosse - dal caratteristico colore della buccia e della polpa - sono gli agrumi più amati dagli italiani. In realtà, questa denominazione include diverse varietà appartenenti al gruppo delle arance pigmentate, che crescono prevalentemente in Sicilia nella zona etnea (in provincia di Catania). Sono soprattutto dei veri toccasana: basta una spremuta al giorno per garantirsi il pieno di salute. Arance e agrumi, infatti, svolgono un’azione depurativa, mineralizzante e disintossicante, aiutano il fegato e la digestione, rinforzano il sistema nervoso e sono indispensabili per la salute della pelle. E poi ancora, regolarizzano l’intestino, fluidificano il sangue, hanno proprietà antibatteriche e antibiotiche. L’essenziale è consumarli freschi e crudi, spremuti o a spicchi, senza dimenticarne la scorza.