Spunta Bernhard per Mercedes

È l’attuale numero uno di Volkswagen Irak, la Sec indaga su DaimlerChrysler

da Milano

Prosegue il toto nomine sul futuro responsabile del gruppo Mercedes, dopo l'interim affidato al numero uno della DaimlerChrysler Dieter Zetsche. Secondo il periodico tedesco Stern, riportato da Bloomberg, Wolfgang Bernhard, attualmente alla guida di Volkswagen, potrebbe tornare a Stoccarda, entro l'estate del 2006 .
Secondo fonti interne alla compagnia citate dal giornale, infatti, Zetsche avrebbe detto ad alcune persone a lui vicine che sarebbe stato Bernhard, già suo braccio destro alla Chrysler, a sostituirlo alla guida del marchio con la stella a tre punte. Un’ipotesi valida visto che Zetsche ha già lavorato con Bernhard per quattro anni per riportare la divisione Usa del gruppo al profitto.
Già un anno fa Bernhard avrebbe dovuto prendere la guida del gruppo Mercedes, ma per giochi di potere interni Juergen Schrempp - che a fine anno lascerà l’incarico a Zetsche - gli preferì Eckhard Cordes, la cui uscita di scena sarebbe però imminente. Ma DaimlerChrysler è anche nel mirino della Sec, per il ruolo avuto nel piano “Oil for Food” delle Nazioni Unite per l'Irak, con la vendita di petrolio in cambio dell'acquisto dei generi di prima necessità. Il sospetto è che il gruppo abbia violato le regole sull'embargo contro il regime di Saddam Hussein nella fornitura di 150 autocarri da trasporto pesante nel 2002.