Spunta una Marylin inedita, protagonista di un film porno

Un collezionista spagnolo sostiene di aver scoperto una nuova versione 8 millimetri di un film per adulti in cui la
protagonista sarebbe proprio la attrice icona degli anni '50.

Marilyn Monroe protagonista di un film porno? Sembra quasi impossibile, eppure un collezionista spagnolo sostiene di aver scoperto una nuova versione 8 millimetri di un film per adulti in cui la protagonista sarebbe proprio la attrice icona degli anni '50.

Il cortometraggio in bianco e nero, di circa sei minuti, venne girato nel 1946 e mostra l’attrice americana, allora 21enne nota ancora con il suo nome, Norma Jean Baker, al fianco di uno sconosciuto. La pellicola era di proprietà di un collezionista spagnolo, i cui eredi hanno deciso di affidarne la vendita a Mikel Barsa, che ha già venduto l’unica altra copia conosciuta al mondo di questo cortometraggio. Barsa metterà all'asta il 7 agosto la pellicola durante
la fiera dei collezionisti-cinefili in programma a Buenos Aires.

Un esperto della Monroe, però, mette in dubbio che si tratti davvero di lei. Sostiene infatti che la protagonista del film hard sia troppo robusta e meno femminile della star: "Non è lei, il mento è diverso, le labbra e i denti anche. Marilyn era piccolina e lo dico con certezza. Sono in possesso di alcuni suoi abiti". Barsa, però, continua ad affermare che nel video sia proprio Marilyn a recitare e vuole ricavare almeno 500mila dollari dalla vendita del film. "Conoscendo i fanatici di Marilyn, l’opera potrebbe raggiungere milioni di dollari", ha aggiunto, "La gente legata a visioni romantiche nega che si tratti della Monroe e inventa storie, ma il film mostra la vera Marilyn. Tempo dopo che girò questo video gli Studios la scoprirono e la trasformarono". Gli esperti di cimeli, tra cui Scott Forner, sostengono invece che molte persone stiano semplicemente approfittando di un vecchio film con cui la Monroe non c'entra nulla per ricavare denaro.