Spunta un turco: «Mi ha copiato»

L'ex giornalista turco Mahir Cagri, che lo scorso dicembre era andato a Londra per accusare Sacha Baron Cohen di plagio per Borat («imitato in cattivo modo») sta per iniziare il suo film autobiografico. «Me lo hanno chiesto da Hollywood. Sono andato da un produttore e gli ho chiesto se potevo portare la mia storia al cinema. Lui ha detto che sarei stato un ottimo attore e che dovevo assolutamente farlo. Fra poche settimane inizierò a girare», ha detto Cagri, che rimprovera Cohen di essersi ispirato al suo sito web www.ikissyou.org: «Ha ripreso intere espressioni - accusa -, ma anche il ping pong, i vestiti: è tutto mio».