Squilibrato esce di casa e accoltella due persone

Esce di casa e accoltella due persone,
non prima di aver dato fuoco allo scantinato del vicino di
casa. Lo sconcertante episodio è avvenuto in provincia
di Como. Protagonista un uomo affetto da problemi psichici

Como - Esce di casa e accoltella due persone, non prima di aver dato fuoco allo scantinato del vicino di casa. Lo sconcertante episodio è avvenuto stamattina a Magreglio, un piccolo paese del Triangolo Lariano, in provincia di Como. Protagonista un uomo residente in paese e noto per avere notevoli problemi psichici.

La ricostruzione dei fatti Secondo una prima ricostruzione dei fatti, per motivi ancora tutti da capire, dopo essersi alzato, è sceso nelle cantine appiccando fuoco a quella del vicino e dando vita ad un incendio che ha reso necessario l’intervento dei vigili del fuoco. Quindi è uscito in strada raggiungendo il centro paese. Durante il tragitto avrebbe danneggiato parecchie cose. Infine, ha estratto un coltello colpendo due passanti, fra cui una donna che ora è ricoverata in condizioni definite piuttosto gravi. Subito dopo si è dato alla fuga, non prima di essere entrato anche in un bar con i vestiti imbrattati di sangue e seminando panico. Immediatamente sono scattate le ricerche di carabinieri e polizia con anche l’ausilio di un elicottero. L’uomo è stato individuato e arrestato poco più tardi.