Lo squillo di Mascara stende un Genoa spento

Catania. Con un gol di Mascara, il Catania supera un Genoa svogliato e senza idee. All’11’ angolo di Mascara dalla sinistra, Silvestri svettava di testa e batteva Rubinho, ma Girardi annullava per una carica sul portiere genoano. Nel finale Genoa all’attacco, con le conclusioni sul fondo di Sculli (di testa) e Olivera. Più vivace la ripresa, quando il Catania sbloccava il match al 15’: apertura sulla destra di Ledesma per Martinez che concludeva a rete, Rubinho respingeva sui piedi di Mascara che era pronto ad insaccare. Nonostante i cambi, inesistente la reazione del Genoa.