Ssbt presenta la domanda per Expandi

Screen service broadcasting technologies (Ssbt), società che opera nelle infrastrutture per comunicazioni, ha presentato a Borsa italiana la domanda di ammissione all’Expandi, mentre alla Consob ha chiesto il nulla osta per la pubblicazione del prospetto informativo. L'Ipo consisterà in un’offerta pubblica di sottoscrizione e vendita. Il capitale di Ssbt attualmente è posseduto per il 94,54% da Screen Group, partecipata al 58,3% circa dai fondi Cape Natexis Private Equity Fund e Fondamenta Ssgi e, per la parte restante, dal management. Ssbt ha chiuso l'ultimo esercizio, al 30 settembre scorso, con ricavi per 35,3 milioni (più 106%).