Al via stabilimento con la cinese Tcl

Dè Longhi

Il gruppo De’ Longhi, che lo scorso aprile ha annunciato una joint venture con la cinese Tcl Corporation, ha inaugurato a Zhongshan, nel Guandong, il nuovo stabilimento nato dalla collaborazione tra le due aziende. «La commercializzazione dei condizionatori mobili e deumdificatori realizzati in questo stabilimento - annuncia un comunicato - avverrà a marchio De’ Longhi in tutti i mercati del mondo, fatta eccezione per il mercato cinese e quelli del Far East, dove saranno distribuiti a marchio Tcl». «I condizionatori portatili e i deumidificatori, commercializzati da oltre vent’anni in Europa, hanno ancora - sottolinea la nota - una modesta diffusione nel mercato asiatico; è prevedibile un notevole incremento delle vendite di questi prodotti in Asia tenendo presente i cambiamenti climatici e la forte crescita della popolazione». Lo stabilimento inaugurato ieri è già operativo e presenta per il 2006 una capacità produttiva stimata di 500.000 unità tra condizionatori portatili e deumidificatori.