Stadio blindato per la cerimonia d’investitura

Nell’arena dell’Invesco Field, lo stadio di Denver dove il senatore dell’Illinois accetterà oggi l’investitura presidenziale offertagli dalla Convention democratica, sono previste le stesse misure di sicurezza messe a punto ad aprile allo Yankee Stadium di New York, in occasione della grande messa all’aperto di papa Ratzinger. Ufficialmente le misure di sicurezza, già previste molto strette, non sono state rafforzate in queste ultime ore, visto che il timore di un attentato contro Obama esiste da sempre. L’arresto di tre balordi - così sono stati ieri definiti dalle autorità, che hanno smontato la tesi del complotto - vicini agli ambienti suprematisti bianchi, teoricamente pronti a uccidere Obama allo stadio, non ha avuto conseguenze sulle misure di sicurezza, già molto strette. Al massimo ha aumentato l’attenzione delle forse dell’ordine. All’Invesco Field sono attese circa 80mila persone. Sarà proibito il sorvolo dell’arena, l’autostrada urbana che corre nei dintorni verrà chiusa al traffico su un tratto di circa 8 chilometri. Sul tetto dello stadio ci saranno i cecchini, e tutti gli spettatori dovranno passare sotto un metal detector. Oltre alle armi di tutti i tipi, non si potranno portare con sé gli zainetti e neppure bibite e panini, che dovranno essere acquistati sul posto.