Staffetta di montagna sulle due ruote nel fine settimana turistico di Busalla

Chi ama le emozioni forti in sella a una bici lungo i tortuosi sentieri di montagna nel prossimo fine settimana avrà di che divertirsi. Sabato e domenica Busalla ospita per il terzo anno consecutivo una manifestazione nazionale della federazione ciclistica italiana: la decima edizione della «Genoa Cup Mountain Bike», valida per il campionato italiano di staffetta riservato ai comitati regionali, per le categorie agonistiche giovanili. L'evento è organizzato dal Bike O'clock mobili Casaccia, in collaborazione con Regione, Provincia, Comune di Busalla, comunità montane Alta valle Scrivia e Alta val Polcevera, Apt, agenzia «in Liguria» e parco Antola. Ma l'appuntamento di domenica sarà preceduto da altri eventi, non agonistici. Così sabato pomeriggio tutti i bambini tra i 7 e i 12 anni potranno partecipare al «Valle Scrivia Kids Bike», inerpicandosi con bici e casco lungo il percorso tracciato all'interno del parco di Villa Borzino. A seguire, le categorie juniores maschile e femminile nazionali disputeranno l'ultima tappa del circuito promosso dalla federazione ciclistica italiana. Sulle strade della valle Scrivia vedremo, quindi i migliori juniores italiani reduci dai campionati mondiali di Rotorua in Nuova Zelanda, dove hanno vinto due medaglie d'argento. Paola Pezzo ha fatto scuola. La giornata proseguirà alle 12.00 con il campionato di staffetta, l'evento clou del week end. Con 30 squadre e 120 atleti (dai 13 ai 15 anni) provenienti da 16 regioni italiane. Ogni squadra è composta da quattro elementi delle categorie esordienti e allievi, ognuno dei quali dovrà effettuare un giro dell'anello di gara lungo 4,3 chilometri, prima di cedere il testimone al compagno. Partenza da Villa Borzino, sede del parco dell'Antola. E proprio l'ente parco Antola ha colto questa occasione per promuovere quattro percorsi storici - ambientali da scoprire in mountain bike.