Stage e lezioni per lavorare con la musica

Per i prossimi tre anni, i giovani di Roma e provincia di età compresa tra il 16 e i 23 anni, avranno la possibilità di conoscere e affrontare il settore musicale. «MusicOrienta», un progetto sperimentale triennale, ideato e curato dal musicista Vittorio Nocenzi fornirà una struttura all’altezza di creare e formare una «nuova leva» nel campo musicale.
I giovani partecipanti a cui è indirizzata quest’ambiziosa iniziativa saranno studenti delle scuole superiori, giovani che vogliono scoprire il proprio talento e musicisti che hanno la necessità di coltivare il proprio interesse. Sono cinque le aree tematiche attraverso le quali si snoda il percorso. La divulgazione, che prevede la formula del «concerto multimediale» ideata dallo stesso Nocenzi, metterà in risalto l’interazione della musica con le altre discipline, come la poesia, la pittura e il cinema.
La sezione dedicata all’orientamento, che avrà luogo presso il Palazzo Matteotti di Marino e la Casina della Neve di Velletri, prevede stage e laboratori (di cui saranno ospiti nomi importanti della musica italiana) che hanno lo scopo di fornire la possibilità di orientarsi nel mondo professionale dell'arte, della musica e dello spettacolo. Un’orchestra «elettrica», aperta alle sinergie della musica contemporanea, formata da ben trentacinque elementi, rappresenterà «la prova sul campo» per i ragazzi di MusicOrienta. Non potranno certo mancare aree telematiche e multimediali: è già disponibile il sito www.musicorienta.net.
Questa iniziativa rappresenta la risposta a un’esigenza che non sempre la scuola riesce a soddisfare: i ragazzi sono molto interessati al mondo musicale, ma lo conoscono poco, non hanno la possibilità di amarlo quanto forse potrebbero. E quelli che già lo amano spesso hanno bisogno di uno spazio dove poter suonare, ed incontrare altri ragazzi. «È importante che le istituzioni sostengano la cultura della musica attraverso attività dello spessore di MusicOrienta rivolte alle giovani generazioni»: parola di Ennio Morricone, che insieme ad altri autorevoli nomi della cultura italiana, come Franco Battiato, Vincenzo Cerami ed Enrico Ghezzi, farà parte del Comitato Scientifico di MusicOrienta. Per iscriversi e partecipare alle selezioni (entro il 15 novembre), consultare il sito www.musicorienta.net.