Stagione finita, in saldo le specialissime dei prof

A differenza dei saldi tradizionali, tra luglio e gennaio, il mese di novembre è dedicato ai saldi delle specialissime, le «biciclette gioiello» utilizzate dai professionisti nella stagione appena conclusa. I contratti di sponsorizzazione con le squadre professionistiche prevedono infatti la fornitura di biciclette in comodato d'uso: l'azienda ne rimane quindi proprietaria a tutti gli effetti e a fine stagione si vede quindi restituire le stesse che può, a propria discrezione, decidere di rivendere o di "mettere in bacheca" se è il caso di una specialissima plurivittoriosa.
Ogni corridore possiede dalle 3 alle 4 bici oltre a quella per la prova a cronometro: una, che utilizza in gara e quindi controllata dai meccanici e altre due o tre, che si tiene a casa per gli allenamenti. Calcolatrice alla mano, se parliamo ad esempio del caso della formazione spagnola "Caisse d'Epargne-Illes Balears" di Alejandro Valverde, vincitore della classifica Pro-Tour 2006, e di Oscar Pereiro, vincitore di tappa (e a tavolino della finale) del Tour de France, la Pinarello, fornitrice della squadra si troverà a dover gestire in tutto un centinaio di biciclette "usate". «L'acquisto di una bici utilizzata da un professionista», dice Fausto Pinarello, «ha un duplice vantaggio: il primo è quello di averla ad un prezzo speciale, circa al 40% di sconto rispetto all'originale. Ma l'aspetto più importante è quello di poter dire ai propri amici: “è la bici di Valverde“. Un valore aggiunto che non ha prezzo per l'appassionato».
Tuttavia non è facile accaparrarsi le bici dei prof anche perché non è detto che il campione preferito possegga le stesse misure. La Pinarello (nella foto uno dei “gioielli“ dell’azienda di Treviso) ha così deciso di offrire a tutti gli appassionati la possibilità di prenotare la specialissima utilizzata dai professionisti, pubblicando on line (sul sito internet www.pinarello.com) tutte le foto con le specifiche tecniche delle specialissime utilizzate dalle proprie squadre professionistiche. Una volta fatta la prenotazione, la definizione commerciale avverrà poi direttamente con l'azienda produttrice e, in questo caso specifico, con il negozio di Treviso.