La stanza di Mario Cervi

Gentile Cervi, a fronte dell’antiberlusconismo feroce che tutto accusa quotidianamente con una vera e propria guerra senza mezze misure, non c’è un solo programma tv che conduca dibattiti incisivi a regia della maggioranza di governo. Interventi isolati di Berlusconi sorridente, interventi di Sallusti o di Belpietro da ospiti di emittenti ostili e poco altro fanno poca opinione. Da Ballarò ad Annozero, a L’Infedele, a Youdem con Marco Travaglio, a Sky Tg24 con i suoi quesiti discutibili, è un susseguirsi di bombardamenti! Possibile che i partiti della coalizione - se si esclude Porta a porta del cauto Bruno Vespa in orari impossibili - non mettano in piedi un confronto o una tavola rotonda almeno settimanale che dia loro voce e sostegno?
e-mail