La stanza di Mario Cervi

Egregio dottor Cervi, può spiegarmi perché l’Italia rifiutò l’offerta dell’Austria e preferì partecipare alla Prima guerra mondiale? In cambio della nostra neutralità l’Austria aveva messo su un piatto i territori che poi l’Italia ottenne come bottino di guerra, ma a costo di enormi sacrifici. Perché l’allora governo «interventista» decise di fare carta straccia del patto della Triplice Alleanza che ci legava a Germania e Austria per passare dall’altra parte della barricata con Inghilterra e Francia?
Torremaggiore (Foggia)