La stanza di Mario Cervi

Carissimo dottor Cervi,
ci mancava anche la dèbacle del Partito Socialista alle elezioni Amministrative spagnole per vedere scritti nomi di altri personaggi politici iberici alla maniera sbagliata e farmi venire vieppiù lo «sciuppun de futta» («scoppio di collera», in genovese arcaico...). Non bastavano lo spagnolo Josè Luis Rodriguez Zapatero, detto erroneamente solo Zapatero e il portoghese Josè Manuel Durào Barroso, detto anch’egli erroneamente solo Barroso. Da ieri si è aggiunto nella lista anche il vicepremier spagnolo Alfredo Perez Rubalcaba, che le cinguettanti annunciatrici delle televisioni a reti unificate già definiscono Alfredo Rubalcaba, scordando il suo cognome vero e pure ufficiale, che è quello del padre. Meno male che il primo conduttore della Ferrari di Formula Uno viene chiamato Fernando Alonso, e non Fernando Diaz....
Cordialmente
Camogli