La stanza di Mario Cervi

Caro Cervi,
non ci posso credere, anche il cardinal Bagnasco c’è cascato in pieno e ha creduto al teatrino dei politici. La sua esortazione a smetterla con le risse tra politici mi fa a dir poco ridere. I politici quando sono di fronte alle telecamere fanno di tutto per far credere ai propri elettori che stanno difendendo le proprie idee, stanno facendo di tutto per difendere le idee del proprio partito e quelle degli elettori che li hanno votati. Spenta la telecamera tutti sono amici, si danno del tu e magari vanno a cena assieme. Quante chiacchierate amichevoli si fanno tutti i giorni nel Transatlantico i nostri politici, sia tra i colleghi di partito, sia con coloro con cui poco prima in aula si sono azzuffati, per finta, proprio come fanno sul ring il wrestlers.
e-mail