Stanziati 350mila euro per corsi di italiano

La regione Marche ha pubblicato un bando per la presentazione di progetti formativi finalizzati a favorire l’acquisizione della lingua italiana per alunni di cittadinanza straniera. Per la realizzazione dei corsi di lingua per i «futuri italiani» sono stati stanziati 350mila euro del Fondo sociale europeo. Con l’iniziativa, presentata dall’assessorato all’Istruzione, si mira a sostenere l’inclusione dei giovani di cittadinanza non italiana a rischio di marginalità sociale, «nella considerazione che saper comunicare in italiano - si legge nella presentazione dell’iniziativa - e acquisire buone competenze nell’italiano scritto e parlato è una condizione indispensabile per l’integrazione scolastica, sociale e per l’inserimento nel mondo del lavoro».