Stasera anteprima per gli under 26

Il 7 dicembre rimane il 7 dicembre. Ma la vera prima di «Don Carlo» è oggi alle 18 per un pubblico speciale, fatto di giovani sotto i 26 anni. Una cosa inedita ideata dal sovrintendente Lissner. Il biglietto costa 10 euro e in sala ci saranno 1700 ragazzi da tutta Italia. Qualche palco, compreso quello reale, ha visto lievitare i costi, ma il ricavato della serata di oggi andrà in beneficenza e sarà devoluto a «Project Malawi», progetto di Intesa Sanpaolo e Fondazione Cariplo a sostegno di uno dei 15 paesi più poveri del mondo.
LA DIRETTA SU SKY
Classica, su Sky al Canale 728, domenica regala ai melomani la Prima della Scala. Alle 18 in diretta e in esclusiva in chiaro il «Don Carlo» per gli abbonati. Ma grazie alle riprese della Direzione Produzione Tv Rai, del Centro Produzione di Milano e Rai Trade, «Don Giovanni» andrà in diretta in molti Paesi in tv ma anche nei cinema di Spagna, Inghilterra, Stati Uniti, Australia. In compenso non verrà trasmesso in diretta dalla Rai italiana, e di questo si è rammaricato il direttore Daniele Gatti. Lo spettacolo verrà trasmesso anche nell’auditorium del Louvre. Poi «Don Carlo» diventerà un dvd prodotto da Rai Trade.
ATTESO BERLUSCONI
Evento glamour per eccellenza con un indotto da 750mila euro, la Prima è una importante occasione mondana insieme alla cena di gala a Palazzo Marino che accoglierà 800 ospiti selezionatissimi. Atteso, ma non certo, il presidente Silvio Berlusconi, confermati i ministri Bondi, Alfano, La Russa e vari dignitari di stati esteri. Improbabile la presenza, annunciata da molti, di David Beckham, che sabato giocherà in Nuova Zelanda con il Galaxy. Forse ci sarà la moglie Vittoria.