Stasera la Carlucci laurea il campione di ballo

da Roma

Con la spontaneità e un programma semplice e diretto, basato sulle malìe del ballo, Milly Carlucci è diventata la regina del sabato sera. Il suo Ballando con le stelle ha fatto volare la prima serata di Raiuno e, in quattordici settimane, è stato campione di ascolti facendo registrare una media di oltre 6 milioni di telespettatori con il 32 per cento di share.
Stasera (anticipata al venerdì per l’Epifania, con l’estrazione dei biglietti vincenti della Lotteria Italia) va in onda la finalissima, Ballando con le stelle - I campioni e si prevede il botto dell’audience. «Avevo promesso al pubblico un grande divertimento - ha detto la Carlucci - e divertimento è stato. Siamo orgogliosi e contenti dei risultati perché abbiamo lavorato divertendoci ma con molta umiltà». Dopo tre puntate di sfide all’ultimo ballo, sono rimaste in gara cinque coppie: Cristina Chiabotto con Raimondo Todaro, Loredana Cannata con Samuel Peron, Hoara Borselli con Simone Di Pasquale, Fabio Fulco con Claudia Nicolussi, Vincenzo Peluso con Natalia Titola. Lungo la strada sono stati eliminati personaggi di impatto mediatico come Gianni Ippoliti, Francesco Salvi, Mario Cipollini e soprattutto Diego Maradona che, con le sue evoluzioni nella seconda puntata dello show, ha battuto Nicole Kidman ospite di Canale 5.
Ballando con le stelle stasera cambia formula. Prima la sfida era a squadre, ora diventa individuale: tutti contro tutti per conquistare il titolo davanti ad una giuria d’eccezione, in cui torna l’étoile Roberto Bolle.
La serata, oltre a regalare la vittoria ad una coppia vip, regala una pioggia di milioni; il biglietto abbinato alla coppia vincente porterà a casa 5 milioni di euro.