Stasera al «Picco» ultimo treno per la salvezza

da La Spezia

L'ultimo treno per la salvezza passa questa sera alle ore 19 dall'Alberto Picco. Se dovesse andare perso anche questo per lo Spezia si potrebbe parlare già di addio anticipato alla cadetteria. Contro il Vicenza, arbitro Dondarini di Reggio Emilia, l'imperativo degli aquilotti è uno solo: vincere e trovare tre punti di speranza per rimettersi in gioco. «Ho già disputato nella mia carriera partite dentro o fuori - ha detto Antonio Soda allenatore dello Spezia - serve l'approccio mentale giusto che ti permetta di non fare errori». L'allenatore però deve fare i conti con alcuni punti interrogativi. È possibile che Pellegrino venga confermato in porta con Zizzari in vanti. Santoni infatti è ancora alle prese con il problema fisico che lo ha bloccato a Rimini mentre Guidetti ha guai muscolari.
Continua nel frattempo la corsa contro il tempo per raccogliere 2 milioni di euro. Le sottoscrizioni hanno raggiunto quota 300 mila e in questi giorni potrebbero scender in campo anche alcune aziende dello spezzino. Prima della partita raccolta fondi davanti ai tornelli. E ieri ha partecipato alla raccolta anche Francesco Totti, che ha regalato una sua maglia autografata.
Questa la probabile formazione dello Spezia. 1 Santoni (Pellegrino) 13 Tedeschi, 31Zaninelli , 29 Ceccarelli, 3 Gorzegno, 30 Romondini, 15 Padoin, 7Herzan , 77 Millesi, 33 Eliakwu, 9 Zizzari (Guidetti).